RAVENNA
WOMAN

  • Facebook
  • Twitter
  • Feed Rss

Serie A Femminile

Importante successo nella difficile trasferta di Tavagnacco per il Ravenna Woman

  È un gol di opportunismo di Pugnali nel primo quarto d’ora che permette al Ravenna Woman di espugnare il campo di Tavagnacco per 0-1 e, complici i favorevoli risultati sugli altri campi, fare un importante passo in avanti verso la qualificazione agli spareggi. Le biancorosse mettono in campo una prova di carattere e dimostrano una grande crescita nella fase difensiva, mantenendo con grinta il minimo vantaggio fino alla conclusione. La contemporanea sconfitta di Bari, Sassuolo ed Empoli, regala la nona posizione in classifica alle romagnole, cha scavalcano le pugliesi di un punto e distanziano di 4 lunghezze la zona retrocessione.
 
LA PARTITA
Primo tempo. Il Ravenna Woman presenta in campo un nuovo assetto tattico con due punte e un centrocampo più coperto con Carrozzi e Campesi. In difesa è Tucceri il terzino, con Manieri al centro, mentre tra le fila avversarie è ancora assente la bomber Clelland. Il Tavagnacco si fa subito vedere in avanti al 2’ con uno spettacolare tentativo di rovesciata di Brumana, ma le ospiti trovano il vantaggio all’11’, quando Pugnali è brava a sfruttare la non perfetta presa di Ferroli per la rete dello 0-1. Le padrone di casa cercano subito il pareggio, ma il Ravenna si difende con attenzione ma non riesce a rendersi pericoloso in contropiede. Al 35’ Mella viene pescata in area da Catena, ma il suo pallonetto termina sulla traversa, e un minuto più tardi Guidi sventa l’incornata di Frizza. Il Tavagnacco ci prova fino alla fine del primo tempo e al 41’ ancora Guidi salva di piede su Erzen. Due minuti più tardi arriva il secondo legno per le padrone di casa, con Brumana che coglie il palo, ma il Ravenna riescono a tornare negli spogliatoi ancora in vantaggio.
Secondo tempo. Le biancorosse rientrano in campo con ottimo piglio e guadagnano campo, ma al 53’ Brumana su punizione colpisce ancora la traversa dopo una deviazione di un difensore. Nonostante l’ingresso dalla panchina della rientrante Polli, il Tavagnacco non riesce a creare altre occasioni, mentre le ospiti al 66’ sfiorano il raddoppio con la solita Pugnali. Ci prova anche Principi un minuto più tardi senza successo, ma le biancorosse sono soprattutto brave a non concedere più nulla fino al triplice fischio dell’arbitro, che regala al Ravenna 3 punti fondamentali per la lotta salvezza.
 
IL TABELLINO
UPC TAVAGNACCO – RAVENNA WOMAN 0-1
UPC TAVAGNACCO: Ferroli, Martinelli, Frizza (55’ Filippozzi), Mella, Brumana, Tuttino, Cecotti, Erzen, Catena (51’ Polli), Mascarello (77’ Benedetti), Camporese. All. Rossi
RAVENNA WOMAN: Guidi, Quadrelli, Alunno, Manieri, Tucceri Cimici, Campesi, Carrozzi (76’ Errico), Filippi (40’ Casadio), Principi, Pugnali, Barbaresi (64’ Pittaccio). All. Rizzo
ARBITRO: Bonacina di Bergamo
MARCATORI:  11’ Pugnali
AMM.: Mascarello, Alunno, Manieri, Campesi
SPETTATORI: 200 circa

 

Ultimi Risultati

- Giornata 22 del 12/05/2018 -

Classifica

- aggiornata al 12/05/2018 -

1 Juventus Women 60
2 Brescia Femminile 60
3 Fiorentina Women's 43
4 U.P.C Tavagnacco 43
5 Mozzanica 42
6 Chievo Verona 26
7 AGSM Verona cf 25
8 Res Roma A.R.L. 22
9 Sassuolo Calcio Femminile 19
10 Ravenna Woman 16
11 Pink Bari calcio femminile 16
12 Empoli Ladies fbc 11
  • Divisione Calcio Femminile
  • FIGC
  • LND