RAVENNA
WOMAN

  • Facebook
  • Twitter
  • Feed Rss

Serie A Femminile

San Zaccaria - Como 3-1

Un buon San Zaccaria conquisa tre punti importantissimi contro il Como e scavalca le lariane in classifica calando una carta molto importante al tavolo della salvezza. Decisiva Cimatti che con una doppietta su calcio di rigore apre e chiude un partita tornata in bilico a metà della ripresa dopo una leggerezza difensiva. Tre punti ottimi in vista della trasferta di sabato prossimo a Jesi contro la Jesina.

Primo tempo di marca biancorossa. Nella prima frazione di gioco la squadra di Lorenzini macina gioco, ma alcune situazioni dubbie contribuiscono a far irritare il pubblico di casa. Al 14’ il San Zaccaria va subito vicino al gol con un tiro cross di Razzolini che colpisce la parte alta della traversa. Il Como prova a rispondere al 25’ con un bel taglio di Postiglione per Ambrosetti che scatta su filo del fuorigioco e, a tu per tu con Dolan, non inquadra lo specchio. Scampato il pericolo però il San Zaccaria torna avanti e questa volta punge. È il 26’ quando Razzolini controlla palla in area e viene stesa, è rigore che Cimatti trasforma spiazzando Ventura. Il Como prova a reagire, ma colleziona solo un tiro dalla distanza di Postiglione controllato a terra da Dolan.

Ripresa con brivido. Il secondo tempo si apre con un brivido immediato con un'uscita di Dolan su Cambiaghi. Poi, come già accaduto nel primo tempo, all’occasione successiva il San Zaccaria passa con un bel gol di Azzurra Principi, che viene imbeccata in contropiede su un lancio dalle retrovie, supera Ventura in uscita e deposita in rete. Dopo l'uscita di Oliviero per infortunio, il Como ha l’occasione al 16’ per accorciare le distanze, ma la traversa dice di no alla punizione di Ventura. Al 21’ bel cross dalla sinistra di Principi in mezzo all'area, Razzolini prova a colpire al volo, ma il suo tiro finisce a lato di poco. Al 25’ le biancorosse si fanno male da sole: Dolan nel tentativo di rinviare pasticcia e Coppola accorcia le distanze. Dieci minuti dopo il San Zaccaria costruisce l'azione per chiudere la partita. Principi riceve da Cimatti, si incunea in area, scarta due avversarie e prova a tirare, trovando la mano di un difensore. È ancora rigore e dal dischetto Cimatti segna la sua doppietta personale. L’ultima emozione della gara è  il debutto della giovane della Primavera Asia Muratori, diciottenne, alla seconda convocazione con la prima squadra.

 

 

San Zaccaria – Como

San Zaccaria (3-4-1-2): Dolan; Diaz, Quadrelli, Tucceri; Casadio, Pastore (19’ st Filippi), Pondini, Santoro (6’ st Peare); Principi; Cimatti, Razzolini (38’ st Muratori). A disp.: Tampieri, Giovagnoli, Baldini, Burbassi. All.: Lorenzini.

Como (4-4-2): Ventura; Oliviero (12’ st Panzeri), Fusetti, Stefanazzi, Postiglione; Merigo (31’ st Gritti), Brambilla, Cascarano, Previtali; Ambrosetti (33’ pt Coppola) Cambiaghi. A disp.: Presutti, Brazzarola, Di Lascio, Ferrario. All.: Gerosa.

Arbitro: Davide Faraon di Conegliano.

Assistenti: Christian Ballardini di Ravenna, Luca Zani di Rimini.

Reti: 26’ pt Cimatti (rig.), 9’ st Principi, 25’ st Coppola, 36’ Cimatti (rig.).

Note: ammonite Peare e Previtali. Angoli: 5-1. Spettatori 100 circa. 

Ultimi Risultati

- Giornata 22 del 12/05/2018 -

Classifica

- aggiornata al 12/05/2018 -

1 Juventus Women 60
2 Brescia Femminile 60
3 Fiorentina Women's 43
4 U.P.C Tavagnacco 43
5 Mozzanica 42
6 Chievo Verona 26
7 AGSM Verona cf 25
8 Res Roma A.R.L. 22
9 Sassuolo Calcio Femminile 19
10 Ravenna Woman 16
11 Pink Bari calcio femminile 16
12 Empoli Ladies fbc 11
  • Divisione Calcio Femminile
  • FIGC
  • LND