RAVENNA
WOMAN

  • Facebook
  • Twitter
  • Feed Rss

Serie A Femminile

DOMENICA SI RIPARTE/ L'INTRAMONTABILE VETERANA MARINELLA PIOLANTI:"CONTINUIAMO SULLA NOSTRA STRADA"

Messa alle spalle l'ennesima sosta stagionale si prepara a riaccendere i motori il campionato nazionale di A2 in vista dell'atteso sprint finale. Domenica il San Zaccaria -tempo permettendo (nelle prossime ore prevista neve in Romagna)- riceve la visita del Mestre, formazione alla ricerca di punti salvezza per evitare i playout. Si gioca al 'Soprani' alle 14,30. In vista di questa ripresa contro le venete abbiamo ascoltato il parere di Marinella Piolanti, classe '73 veterana del gruppo, su questo emozionante finale, che vede sempre le biancorosse in seconda piazza all'inseguimento della fuggitiva Inter.
Domenica si riprende col Mestre, la prima di queste ultime 6 giornate decisive. A tuo parere Marinella, dall'alto della tua notevole esperienza, il San Zaccaria può ancora ambire al primato?
“Dico di sì, bisogna crederci sempre e mai mollare perchè il calcio riserva spesso sorprese inaspettate. Penso a qualche anno fa quando il Mozzanica perdendo a sorpresa, è stato sorpassato in testa dal Venezia proprio all'ultima giornata. Per questo dico che dobbiamo continuare sulla nostra strada, affrontare queste restanti sei gare per vincerle tutte, pronte ad approfittare di un eventuale passo falso dell'Inter, poi se le neroazzurre non perderanno colpi complimenti a loro”.
Con 15 risultati utili consecutivi avete infilato una striscia positiva quasi da record, il bilancio non può che essere soddifacente, concordi?
“Considerando il fatto che il gruppo è stato parecchio rinnovato penso che dobbiamo ritenerci più che soddisfatti. Non è semplice assemblare in così poco tempo tante giocatrici nuove, infatti inizialmente abbiamo lasciato qualche punto per strada proprio per questo motivo. Poi grazie all'ottimo lavoro svolto dal mister siamo cresciute e gli eccellenti risultati raggiunti finora testimoniano che la strada è quella giusta”.
Peccato per i due pari in fotocopia col Vittorio Veneto, al termine di due partite quasi stregate.
“I due pareggi contro le venete all'andata e al ritorno lasciano un po' di amaro in bocca, perchè in entrambi i casi abbiamo avute le opportunità per raggiungere il meritato successo”.
Un giudizio sul campionato, come hai ritrovato questo girone dopo alcune stagioni trascorse in Serie A?
“Un girone equilibrato, senza un'ammazza-campionato e con diverse squadre molto attrezzate soprattutto a livello offensivo con giovani attaccanti di alto livello e prospettiva; penso ad Inter, Jesi, Imolese, Gordige. L'unico problema sono le troppe soste, che tendono a falsare i valori ed a spezzare il ritmo partita”.
Chiudiamo con una domanda personale: hai già preso decisioni riguardo il tuo futuro?
“Ancora non ho deciso nulla. Mi piace allenare, già lo faccio nel settore giovanile del Classe e mi dà grandi soddisfazioni; sono dell'idea che i giovani debbano trovare maggiore spazio, solo così possono migliorare, fare esperienza. Tornando alla domanda, a giocare ed allenarmi mi diverto ancora e le compagne sono la mia forza perchè mi aiutano continuamente; considero la nostra difesa davvero forte, una delle migliori in assoluto dell'intero girone e giocarci è stimolante. Per adesso mi concentro su questo finale di stagione, cercando di chiudere alla grande e regalare a società e presidente l'obiettivo prefissato, poi avrò tempo e modo di fare le dovute valutazioni”.


 

Ultimi Risultati

- Giornata 22 del 12/05/2018 -

Classifica

- aggiornata al 12/05/2018 -

1 Juventus Women 60
2 Brescia Femminile 60
3 Fiorentina Women's 43
4 U.P.C Tavagnacco 43
5 Mozzanica 42
6 Chievo Verona 26
7 AGSM Verona cf 25
8 Res Roma A.R.L. 22
9 Sassuolo Calcio Femminile 19
10 Ravenna Woman 16
11 Pink Bari calcio femminile 16
12 Empoli Ladies fbc 11
  • Divisione Calcio Femminile
  • FIGC
  • LND