RAVENNA
WOMAN

  • Facebook
  • Twitter
  • Feed Rss

Serie A Femminile

IL PROSSIMO AVVERSARIO/ PARLA MARTINA ZAMBONI, GIOVANE TERZINO DELL'OROBICA

Mancano due giorni alla sfida chiave in ottica salvezza tra San Zaccaria ed Orobica. Le due neopromosse arrivano alla gara col chiaro intento di voltare pagina e rialzarsi dopo le nette sconfitte subite nel turno precedente ad opera di Torres e Mozzanica. Parliamo di questo imminente scontro diretto con Martina Zamboni, promettente terzino classe ’96 della formazione bergamasca.
Martina iniziamo subito col parlare della partita che vi attende in Romagna sabato. La voglia di riscatto è alle stelle, giusto?
“Contro il San Zaccaria dobbiamo riscattarci e risollevarci per tutte le brutte sconfitte ricevute; mi aspetto una bella partita, sudata e sofferta, dove noi dobbiamo prima di tutto metterci il cuore, l'anima e sputare sangue fino al novantesimo. Ci stiamo allenando duramente per riuscire ad ottenere punti importanti per la salvezza, e si inizierà da questo incontro. Della squadra romagnola ho sentito parlare molto bene di Principi e Piemonte, di quest’ ultima ho visto tutte le partite della Nazionale”.
Quanto consideri importante questa sfida contro una diretta concorrente?

“Questo scontro diretto è fondamentale e serve sicuramente ad alimentare la nostra speranza per poter continuare a credere a questo bellissimo sogno della serie A”.
A proposito di massima serie, come hai vissuto l’impatto con questa nuova intrigante categoria?
“L'impatto con la serie A è stato molto faticoso, non mi aspettavo un cambiamento cosi enorme con la B, anche perché l'anno scorso ho giocato nella Primavera dell'Orobica e personalmente non pensavo minimamente di far parte della prima squadra. Inizialmente ero stata chiamata solo per fare la preparazione, ma quando mister Marini mi ha confermato di essere una giocatrice della prima squadra, ero davvero emozionata. È sempre stato il mio sogno poter giocare in serie A ed impegnandomi duramente ci son riuscita, ma come tutte le cose ci sono alti e bassi, e quando si cade bisogna rialzarsi, ed è quello che faremo noi sabato. Devo ringraziare il Presidente Antonio Marini e pure mister Marini per tutta la fiducia che mi stanno dando in questo momento: sono una delle ragazze più giovani del gruppo e già a soli 18 anni giocare nella massima serie è una cosa stupenda”.
Quante possibilità ci sono di centrare la salvezza?
“Quest’ anno dovremmo arrivare a metà classifica per riuscire a salvarci; siamo molto penalizzate perché sono sei le squadre che dovranno retrocedere, ma voglio continuare a credere che , rimanendo unite, ce la faremo”.
Trascorse nove giornate, quali sono le avversarie più forte che hai incontrato?
“Sono due le più forti affrontate: il Verona ed il Brescia. Entrambe lottano per vincere il campionato, ma noi e il San Zaccaria ,d'altro canto, siamo le uniche due squadre ad aver ottenuto un pareggio contro il Brescia”.

 

Ultimi Risultati

- Giornata 22 del 12/05/2018 -

Classifica

- aggiornata al 12/05/2018 -

1 Juventus Women 60
2 Brescia Femminile 60
3 Fiorentina Women's 43
4 U.P.C Tavagnacco 43
5 Mozzanica 42
6 Chievo Verona 26
7 AGSM Verona cf 25
8 Res Roma A.R.L. 22
9 Sassuolo Calcio Femminile 19
10 Ravenna Woman 16
11 Pink Bari calcio femminile 16
12 Empoli Ladies fbc 11
  • Divisione Calcio Femminile
  • FIGC
  • LND